¿El rodio es un material tóxico?

Il rodio è un materiale tossico?

Un paio di settimane fa abbiamo ricevuto uncommenta su instagram, quello che è venuto a dire è che come potremmo usareRodio ini nostri pezzi se fosse un materiale tossico, immagina le nostre facce attonite quando pensiamo che qualcuno potrebbe pensare che vendiamo qualcosa di dannoso per le persone.

sibela-blog-rodio-joyas

Dobbiamo dire che non tutto ciò che leggiamo è vero.

Alla fine, qualcuno che non è immerso in questo mondo potrebbe non avere le proprie esperienze per poter trarre le proprie conclusioni e in questo blog vogliamo spiegare un po' cosa sia ilplaccatura in rodio. È una finitura che noi di Sibela utilizziamo in molti dei nostrigioielli rifiniti in bianco.


Il rodio è un metallo prezioso più costoso dell'oro e dell'argento e viene utilizzato per placcare argento e oro con finitura bianca. UNplaccatura in rodio È una tecnica sempre più popolareusato in gioielleria con cui siamo riusciti a sbiancarei pezzi e farli brillare in un modo molto speciale. Questo materiale è perfetto per le persone che soffrono di allergie poiché è uno dei materiali che provoca meno allergie.

blog-sibela

 

Ma entriamo in un terreno paludoso e ci concentriamo su ciò che stiamo tutti pensando quando leggiamo l'introduzione: il rodio è un materiale tossicoo?
Sì, il rodio è un materiale tossico, ma solo se utilizzato comemateriale di base per creare un gioiello. Per questo viene utilizzato solo per dargli la finitura finale e proprio come si ossida l'oro o l'argento, ilil rodio è molto più resistente e fa rimanere il pezzo come nuovo molto più a lungo.
Otteniamo la finitura rodiata finale immergendo il pezzo in una soluzione chimica con piccoli grani di rodio e, attraverso un processo elettrolitico, le microparticelle di rodio aderiscono al gioiello sommerso formando uno strato.
Tutti questi processi sono certificati da un laboratorio che ne certifica la qualità.



Lascia un commento